Associazione Italiana Frantoiani Oleari

XXIV CONCORSO LEONE D’ORO DEI MASTRI OLEARI

Il premio “Leone d’Oro” dei mastri oleari, nato nel 1987 da una felice intuizione di Piero Antolini, l’autentico pioniere delle produzioni olearie di eccellenza degli agricoltori e dei frantoi artigiani, è giunto alla XXIV edizione e sarà conferito ai vincitori alla Fiera Tuttofood di Milano lunedì 4 maggio.

 Il “Leone d’Oro” è stato il primo concorso dedicato all’olio extravergine italiano e insieme il premio che per primo ha dato agli oli dei frantoi di tutto il mondo la “chance” di farsi conoscere, diventando il più prestigioso premio internazionale.  Il “Leone d’Oro” ha promosso le migliori produzioni olearie e la professionalità dei Mastri Oleari premiando ogni anno le imprese nelle più importanti fiere del settore. Intorno al premio si sono coagulate le energie migliori del comparto oleario che consentono di dare nuova linfa all’iniziativa e di progettare nuovi e più ambiziosi obbiettivi: per questo la partnership tra l’AIFO e la Corporazione Italiana dei Mastri Oleari, e la convergenza con CONFADI e UNAPROL, è di grande importanza perché mette insieme associazioni professionali, imprenditoriali e culturali di riferimento nel mondo della produzione olearia italiana. Il Leone d'Oro è una storia che continua rinnovando ogni anno un successo dovuto al valore d'immagine e commerciale di un premio che ha segnato le tappe più significative dell'evoluzione dell'olio italiano.
 

L'organizzazione delle sessioni di valutazione da parte della giuria è strettamente conforme alle norme ISO e del Consiglio Oleicolo Internazionale in vigore ed il punteggio attribuito ad ogni campione è dato dalla sommatoria della combinazione lineare ponderata delle mediane di ogni descrittore di profilo. Il Premio "Leone d'Oro dei Mastri Oleari" verrà assegnato all'azienda il cui prodotto è risultato il primo classificato in una delle tre categorie indicate all'articolo 4; un Diploma di Gran Menzione verrà assegnato alle aziende i cui prodotti hanno ottenuto un Indice di Valutazione Globale (IVG) superiore al 75° percentile della distribuzione di tutti gli indici di valutazione dei campioni di ogni categoria.Qualora sia di tuo interesse prendere parte al Premio ti preghiamo di prendere visione del Regolamento e di compilare la relativa domanda di adesione con preghiera di attenersi ai tempi e modalità di partecipazione.